Qualificare il lavoro privato di cura – Settembre Film di Cavallotto Stefano
Qualificare il lavoro privato di cura


Soggetto: Alessandro Comino

Sceneggiatura, regia e fotografia:
Stefano Cavallotto

Montaggio: Roberto Allegro

Produzione: Alessandro Comino

Formato
: HDV

Durata: 25′

 

L’Italia è un paese che sta invecchiando. Si calcola che tra 30 anni un italiano su tre sarà una persona anziana. In Lombardia, in particolare, vivono 1 milione e ottocentomila anziani. Molte famiglie lombarde si devono confrontare quotidianamente con un pesante problema di assistenza e di cura e la soluzione più adottata è la presenza in casa di una cosiddetta “badante”. In questo scenario, Istituto di Ricerca Sociale, Caritas Ambrosiana, Comune di Brescia, Comune di Sesto San Giovanni e CGIL Lombardia hanno dato vita al progetto “Qualificare il lavoro privato di cura”, che si compone di tre attività principali: la realizzazione di una ricerca sul fenomeno, l’apertura di due sportelli sperimentali di assistenza famigliare e la realizzazione di attività di formazione rivolta alle assistenti famigliari, alle sportelliste e alle organizzazioni partner.