Scuole di calcio, scuole di vita – Settembre Film di Cavallotto Stefano
Scuole di calcio, scuole di vita


Soggetto e sceneggiatura:
Stefano Cavallotto, Francesco Foglino,
Valentina Marabotto

Regia, fotografia e montaggio:
Stefano Cavallotto

Produzione:
Valentina Marabotto

Formato
: HDV

Durata: 3 x 10′

 

Il progetto ESCUELAS DE FUTBOL, ESCUELAS DE VIDA: UN GOL AL MALTRATO, messo in atto dalla ong italiana RICERCA E CCOPERAZIONE in collaborazione con la municipalità, è attivo da marzo 2011 ed è implementato nella città di El Alto, Regione di La Paz, nord-ovest della Bolivia, in un contesto di povertà altamente diffusa, nel quale più della metà della giovane popolazione non riesce a soddisfare i propri bisogni primari. In questo panorama Ricerca e Cooperazione ha scelto lo sport, e nella fattispecie il calcio, come un mezzo per facilitare la partecipazione dei giovani in programmi di prevenzione ed altri programmi sociali. Si tratta di un processo formativo da sviluppare in diverse fasi, il cui denominatore comune è il gioco come pratica di socializzazione e crescita personale: attraverso la pratica dello sport si vuole favorire un uso più efficiente del tempo libero e generare immediatamente benefici come il rispetto di regole ed abitudini di convivialità. Lo sport offre benefici fisici, psicologici e sociali dal momento che stimola la capacità di concentrazione dell’individuo immerso nel gruppo e promuove la fiducia nelle proprie potenzialità, autostima e propensione al lavoro di squadra con entusiasmo.

I diretti beneficiari del progetto sono 2.500 ragazzi e ragazze tra i 6 e i 16 anni e 25 istruttori delle 24 scuole municipali di calcio di El Alto.